Carciofi fritti alla livornese

 

 

Ingredienti:
(per 8 persone): 8 carciofi piccoli di qualitÓ riviera,
2 uova,
farina,
olio,
aceto,
sale, pepe.
Procedimento:
Togliete le spine ai carciofi, divideteli in 4 pezzi, togliete le barbe e lasciateli in acqua e aceto, per non farli annerire. Sbattete le uova con sale e pepe. Scaldate in un tegame l'olio per la frittura a fuoco alto. Scolate i carciofi, asciugateli bene e passateli prima nell'uovo, poi nella farina e infine gettateli in padella, facendo attenzione che non si attacchino. Raccoglieteli con una paletta bucata e poneteli su di una carta che ne assorba l'olio in eccesso. L'olio deve essere sempre caldissimo e abbondante.
 
                                            A modo mio
 
La mia ricetta Ŕ uguale solo che io passo prima i carciofi nella farina e poi nell'uovo prima di averli messi in acqua acidulata di limone al posto dell'aceto.
E chiaramente li friggo in abbondante olio di arachidi.