Pappardelle all'Aretina   

                                                           

 
 
 
Ingredienti per 4 persone:
320 gr. di pappardelle,
1 anatra di 1 kg circa,
il fegato dell'anatra,
1 ciuffetto di prezzemolo,
1 costa di sedano,
1 carota,
1 cipolla,
alcune foglie di salvia,
alcune foglie di basilico,
500 gr. di pomodori privati dei semi,
5 cucchiai di olio d'oliva,
30 gr. di burro,
1 bicchiere di vino bianco secco,
50 gr. di prosciutto crudo tritato,
50 gr. di formaggio grattugiato,
1 tazza di brodo di carne o di dado caldo,
sale e pepe.
Procedimento:
Pulire e svuotate l'anatra,tagliatela a pezzi piccoli e regolari, tenendo da parte il fegato, lavateli e asciugateli bene.
Ponete in una casseruola con l'olio la cipolla, il sedano,la carota, il prezzemolo,la salvia e il basilico tritati.
Unitevi il prosciutto, fateli rosolare per qualche minuto,quindi aggiungete i pezzetti di anatra rigirandoli  da ogni lato,bagnandoli di tanto in tanto,con il vino bianco.
Quando i pezzi d'anatra saranno dorati,unite i pomodori tagliati a filetti,il fegato tritato sale e pepe. Lasciar cuocere a fuoco lento,aggiungendo poco alla volta,il brodo caldo. Quando l'anatra sarÓ ben cotta, toglietela dal recipiente e tenetela da parte in caldo.
Sgrassate il sugo,passate tutto quanto al setaccio,rimettete il passato nella casseruola.
In una pentola portate a bollore abbondante acqua salata,fatevi lessare le pappardelle,quando la pasta sarÓ cotta al dente,scolate e versatela in una zuppiera.
Conditela con il sugo di anatra,aggiungete il burro diviso a fiocchetti,spolverizzate con pecorino grattugiato.
Mescolate il tutto,disponete sulle pappardelle i pezzetti di anatra e servite subito.
 
                                                              
 
                   
                                  
 
                                           Fonte:Cucina Toscana