Polenta

 

                  

   Ingredienti:
    350 grammi di farina gialla di granoturco,un litro d 'acqua, sale.
    Preparazione:
   In un paiolo di rame o, in mancanza ,in un pentolone,fate bollire  l'acqua salata e versateci  la    
     farina poco alla volta e a pioggia, mescolando ininterrottamente col bastone di legno .
     Portatela a giusta consistenza aggiungendo altra farina o acqua bollente.
    Fate cuocere mescolando sempre per 20-30 minuti .
    A fine cottura staccatela dalle pareti del recipiente con un mestolo piano bagnato in acqua
    fredda Versatela sulla spianatoia appena infarinata e tagliatela a fette con il filo di refe.
 
                                         
                                                                     
 
 
                                            
Ottima mangiata bollente e messa nel piatto liquida.
        
Unta e caciata: condita con olio d'oliva , formaggio grattugiato e abbondante pepe.
Salsicce cotte alla griglia:  
Aringa o filetti d'aringa.
Spezzatino alla fiorentina
sugo di carne e parmigiano grattugiato.
Pasticciata: condita con ragù di carne e besciamella e messa nel forno a gratinare.
Fritta:Quando la polenta è fredda,tagliatela a fettine dello spessore di un centimetro e friggetela in abbondante olio o strutto bollente. Spruzzatela di sale e servire.
Polenta e salsiccia: dopo aver fatto la polenta come nella ricetta sopra descritta, tagliate a pezzetti la salciccia,fatela rosolare in un tegame con  l'olio,unite il passato di pomodoro e fate addensare,aggiungendo, se i piace,un po' di peperoncino  spezzettato. Servite dopo aver formato nei piatti dei nidi con la polenta.
 
 
                                                        
 
           
                                         Polenta al cinghiale
 
 
Ingredienti:
700 gr. di coscia di cinghiale, 180 gr. di funghi porcini, 50 gr. di pancetta affumicata, 35 gr. di burro,1 bottiglia di vino
rosso,4 dl di brodo di dado,1 carota,1 cipolla, 2 spicchi d'aglio,1 costa di sedano, 1 cucchiaio di fecola di patate,
4 cucchiai di panna liquida,2 cucchiai di aceto di vino , alloro, bacche di ginepro,salvia,cannella, sale e pepe.
Preparazione:
  mettere il cinghiale in marinatura con del vino rosso corposo,lo stesso che servirete in tavola, un po' di aceto e con
l'aggiunta di una foglia di alloro, 4-5 bacche di ginepro pestate, un pezzetto di cannella, 3-4 foglie di salvia,la cipolla,
la carta,la costa di sedano,2 spicchi d'aglio affettati,un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Sistemate la carne in modo che rsti coperta dal liquido e conservatela al fresco, rigirandola ogni tanto per almeno 24 ore
........... Tagliate a dadini la pancetta affumicata e rosolatela in una casseruola in cui avete fatto fondere il burro.
Mettete la carne sgocciolata e rosolatela per 20 minuti a fiamma vivace finché sarà ben dorata su ogni lato.
Filtrate il liquido della marinata e versatene metà sulla carne; proseguite la cottura bagnando il cinghiale con il brodo
caldo finché l'intingolo si sarà ristretto.
Mondate i funghi, tagliateli a pezzetti e uniteli alla carne, quindi coprite il recipiente e passatelo in forno riscaldato a 180°
per 1 ora e mezzo, bagnando la carne con la restante marinata.
Mescolate bene in una scodella la fecola di patate, con la panna e versatela nella casseruola incorporandola nel sugo di
cottura; riportate su fiamma dolce facendo addensare a puntino l'intingolo.
Servite la carne tagliata a tocchetti, ben immersa nel sugo, accompagnando con polenta piuttosto soda.

 
                                                          
 
 
                                polenta al coniglio
 

 
 Ingredienti:
1 coniglio di 1 kg circa,200 g. di pomodori pelati, 100 gr. di burro, 3 dl di vino rosso forte, 1 costa di sedano,
1 carota,1 cipolla,1 patata,olio d'oliva,prezzemolo,alloro,chiodi di garofano.
Preparazione:
Per togliere il caratteristico odore di selvatico scottate il coniglio in acqua bollente in cui avete messo prezzemolo,sedano,
carota e cipolla; scolate tagliate a pezzetti e cucinate.
Macerate per almeno un'ora i pezzi di coniglio nel vino rosso,aggiungendo una foglia di alloro e alcuni chiodi di garofano.
Tritate finemente tutte le verdure e fatele rosolare per una decina di minuti in circa 50 g di burro,quindi unite i pomodori
pelati e i pezzi di coniglio scolato, salate e cuocere coperto per 45 min.
Mantenete abbastanza liquido il sugo di cottura in modo da poter guarnire con un saporito la polenta.


 Intingolo per polenta:

Ingredienti: 4 scatole di carne in gelatina,mezzo bicchiere di olio, 2 spicchi d'aglio .
Procedimento :
Togliere la pellicina all'aglio (se vi piace potete utilizzare anche più di 2 spicchi) e dopo averlo schiacciato fatelo friggere in mezzo bicchiere d'olio. Quando avrà preso colore aggiungete la carne dopo averla spezzettata.
Lasciatela cuocere fintanto che non si sarà ristretto un po' il fondo di cottura.
E' un intingolo, svelto ed economico,adattissimo per accompagnare la polenta, pertanto è da considerarsi prettamente
invernale.
 
 
     Polenta e coniglio              Intingolo per polenta            Polenta pasticciata